Panbauletto proteico di grano antico con farina di ceci

Il nostro panbauletto e’ stato elaborato per gli sportivi. La combinazione della farina di un grano antico molto proteico come il Gentil Rosso e una farina di legumi come quella di ceci permette di conferire al pane un maggior quantitativo di proteine vegetali. Questa combinazione offre un prodotto bilanciato e nutriente, ideale per uno spuntino dopo l’allenamento o per una colazione a prova di campione. Il Gentil Rosso e’ semi-integrale con germe di grano, biologico, 100% made in Irpinia. La nostra farina di ceci e’ biologica e coltivata in Sicilia.

Grani Antichi: Gentil Rosso

Provenienza: Campania

Certifizazioni: Bio

Peso
Consegna il giorno Martedì 16 Se ordini entro le 19:00
Il nostro panbauletto è creato dalla sapiente miscela della farina Gentil Rosso con quella di ceci per offrire un prodotto equilibrato dal punto nutrizionale, abbinando ai legumi una fonte di carboidrati complessi semi-integrali e una fonte corretta di proteine vegetali, permettendo così un apporto equilibrato di aminoacidi essenziali per il nostro organismo. E’ adatto agli sportivi ed ottimo per uno spuntino nutriente o per una colazione bilanciata.
Il nostro Gentil Rosso e’ semi-integrale con germe di grano, coltivato e molito a pietra in Irpinia e certificato biologico.
L'abbinamento consigliato dalla nutrizionista
Il panbauletto proteico con Gentil Rosso e farina di ceci è una scelta eccellente per arricchire la tua dieta con proteine vegetali. Puoi goderti il panbauletto al mattino come colazione o come spuntino energetico a metà giornata. Se desideri un pasto completo e bilanciato, puoi farcire il panbauletto con scaglie di cioccolato fondente, banana tagliata a dadini e crema di arachidi 100%.    

Del Grano comune ve n’è che si semina in Autunno, altro che si semina in Marzo, ma che meno salisce. Ve n’è del gentile con spiga e seme bianco, con spiga e seme esternamente rossastro, con spiaca bianca, e seme rosseggiante, che si semina specialmente in terreni umidi, ed in poggio.

Adamo Fabbroni “Istruzioni elementari di Agricoltura” 1786

Coltivato nel Centro Italia e nel settentrione ed in alcune zone collinari del Sud, come l’Irpinia dal quale proviene il nostro, il nome "Gentil Rosso" deriva dalle caratteristiche specifiche di questo tipo di grano. "Gentil" è una parola italiana che può essere tradotta in "nobile" o "gentile" in inglese, e "Rosso" si riferisce al colore del chicco di grano. Le principali caratteristiche del Gentil Rosso sono la forma allungata e il colore rosso acceso del chicco, che lo rendono facilmente riconoscibile. Noto per la sua versatilità, viene utilizzato sia per i dolci ma anche per gli impasti del pane e delle focacce.

Ingredienti

Farina semi-integrale di grano tenero varietà antica Gentil Rosso biologica, Farina di ceci biologica, acqua, sale, pasta madre fatta con farina di grano tenero biologica coltivato e molito in Umbria, acqua e lievito naturale.

Allergeni

Glutine/frumento. Nel nostro laboratorio si lavorano anche frutta a guscio, semi, soia, latte, uova e derivati.

Conservazione

Il nostro pane a lunga lievitazione si mantiene fresco e conserva tutti i sapori dei grani antichi per tanto tempo. E’ importante, però, che non prenda umidità e venga conservato in un luogo asciutto. Perciò, consigliamo di tenerlo chiuso nel sacchetto di carta e in un recipiente sottovuoto oppure avvolto in un canovaccio. Nel caso prenda un po di umidità, puoi rigenerarlo riscaldandolo nel forno a 180°C per qualche minuto.